Italiano English

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO “POGGIO SARAGIO” DOCG

Il Poggio Saragio prende il nome da una piccola zona nel Comune di Montepulciano, dove sono situati alcuni dei nostri vigneti. Il saragio in dialetto chianino è l’albero del ciliegio di cui il poggio è particolarmente ricco. Prodotto da uve diradate e accuratamente selezionate, questo vino di grande struttura, ma al tempo stesso morbido ed elegante, si pone al vertice della nostra produzione.
Visualizza
Il nostro impegno è rivolto alla produzione di vini che sappiano esprimere ed esaltare le caratteristiche e la tipicità del territorio di Montepulciano. Non a caso i nostri vigneti sono al 90%di Sangiovese, mentre per il restante abbiamo Grechetto (Pulce in culo), Malvasia bianca e Trebbiano per la produzione del Vinsanto di Montepulciano e una piccola quantità di Merlot e Cabernet Sauvignon.
Prima slide

La Famiglia

Francesco e Giacinto Lombardo.Il padre Antonino, fondatore dell’azienda, emigrato nei primi anni ’60 da Alcamo (Sicilia), riuscì dopo anni di lavoro come “padroncino” di camion per prefabbricati, a realizzare il suo sogno. Proveniente da una terra vocata alla produzione della vite, aveva sempre desiderato possedere in Montepulciano, un’azienda in grado di produrre grandi vini. E nel 1972, acquistò dei terreni su cui furono impiantati i primi 12 ha di vigneto Sangiovese, coronando così i suoi desideri. In seguito, nel 1986, subentrarono i figli Francesco e Giacinto, che hanno proseguito il progetto, ampliando i vigneti e costruendo una nuova cantina.
Seconda slide

DEGUSTAZIONE

In azienda, presso la nostra cantina sulla S.S. 326, è possibile fare tutti i giorni degustazioni e/o acquisti dei nostri prodotti e a chi lo desidera apprendere qualcosa sul mondo del vino. Inoltre per gruppi, su appuntamento, è possibile effettuare un tour delle cantine e scoprire i segreti per la produzione di un grande Sangiovese.
Ultima slide

VINIFICAZIONE

La vinificazione è quasi interamente costituita da vasche di cemento vetrificato perché ritenute più adatte sia alla vinificazione che all’affinamento. Nel cemento abbiamo una maggiore coibentazione rispetto all’acciaio, in modo da provocare meno stress al mosto, per il mantenimento delle adeguate temperature. Il nostro scopo è produrre vini genuini, utilizziamo solo lieviti indigeni e facciamo si che le fermentazioni facciano la loro strada, intervenendo solamente attraverso il controllo delle temperature e dei tempi di macerazione..
notizia

CANTINA SOTTERRANEA

Posta nei sotterranei della villa settecentesca, l’antica cantina è composta principalmente da botti in rovere francese, ma non mancano barriques e tonneaux. Ad una temperatura costante è il luogo ideale per la maturazione e l’affinamento del nostro Vino Nobile di Montepulciano.